“Che palle questi Ultras”

Che palle questi ultras” …

è un commento apparso la scorsa settimana sotto un articolo di una testata online. Un articolo che raccontava di uno striscione affisso sui cancelli del Barbera con la sola funzione di esortare la gente a tornare a riempire gli spalti dello stadio!

Un commento che ho letto e a cui non ho voluto rispondere,… un commento che forse meritava una risposta, non tanto per prendere le difese di chissà chi (anche perchè non credo di averne le facoltà nè sono adatto per questo), ma quantomeno per cercare di capire il perchè di tanto fastidio dettato dal movimento ultras o astio mediato da uno striscione affisso a scopo benevolo (almeno per chi si crede tifoso rosanero).

Mi sono limitato ad osservare la foto del “commentatore“, aspettandomi uno dei soliti moralisti in giacca e cravatta di mezza età … e non vi nego di esserci rimasto un po’ male notando che si trattava di un giovane “tifoso” (forse).

Ho sorvolato,… e successivamente ho rimosso dalla mia mente quel commento (ne leggo un migliaio al giorno e faccio fatica a ricordarli tutti).

Con immensa rabbia e con un velo di tristezza, quel commento mi è riecheggiato nelle orecchie venerdì sera, assistendo alla partita del Palermo (squadra che nessuno può negare essere ad oggi, la prima della classe) in un Barbera semi-deserto, … uno stadio dove solo gli ULTRAS (sia quelli assiepati nella zona superiore della Curva Nord che quelli presenti nell’anello inferiore sia nella Curva Nord che nella Curva Sudrendevano merito difendendo la loro squadra del cuore e spingendo con i loro cori e con le varie coreografie i giocatori verso la conquista del punteggio pieno (risultato purtroppo in modo vano).

 

Continuo ancora a chiedermi, quindi: perchè gli ultras sono una “palla”?

Forse perchè si ostinano ad andare contro tutti quelli che non dimostrano APPARTENENZA verso i colori rosanero? (come diramato dal comunicato di ieri) …contro gli “strisciati” o contro quelli che hanno una doppia fede calcistica? … contro chi sta tutto il giorno a rattristire l’ambiente con lo scopo di far rimanere il Barbera deserto… ? oppure ancora perchè GIUSTAMENTE gli ultras stanno cercando di controbbattere i giornalisti spesso privi di notizie reali ma zeppi di notizie false e malinconiche (spesso smentite nell’arco di 24 ore) diramate alle volte solo perchè negata qualche intervista o negato qualche incarico all’interno del Barbera?

Come un cacciatore difende la propria passione, un ULTRAS difende i colori della propria città,… tutto con STILE … quello stile che “caro il mio commentatore” possono dimostrarti, solo se gliene dai la possibilità!… quello stile che tu nel tuo commento non hai affatto avuto.

E ce ne fossero di “palle” così!

 

 

 

1
Lascia un messaggio

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Gianni koral bay Recent comment authors
  Iscriviti  
più nuovi più vecchi
Notificami
Gianni koral bay
Ospite
Gianni koral bay

Bravo Francesco, gli ULTRAS sono amati e odiati nello stesso tempo. Uno stadio senza gli ultras è uno stadio senza vita.
I nostri possiamo considerarli i migliori del mondo, cantano e ballano sempre.